Un bancomat (foto d'archivio)

FAENZA. Pensava di aver fatto un affare ma è stato raggirato. Vittima della truffa un anziano vedovo del Faentino che stava passeggiando lungo la strada quando è stato avvicinato da una persona che dopo averlo avvicinato con una scusa gli ha proposto l’acquisto di cinque importanti orologio da polso che a malincuore stava vendendo, il tutto a un prezzo stracciato. L’anziano ha provato a resistere all’offerta, spiegando di non avere denaro con sé ma il truffatore non si è arreso accompagnandolo davanti ad uno sportello bancomat dove l’80enne è stato convinto a prelevare 250 euro che ha consegnato in cambio degli orologi. Dopo la “vendita” il truffatore è salito sulla sua auto e si è dileguato. Poco più tardi il pensionato ha fatto vedere gli orologi a un conoscente che gli ha consigliato di rivolgersi ai carabinieri. Dopo la denuncia i militari dell’Arma hanno iniziato le indagini partendo dai ricordi dell’uomo truffato e dalle immagini delle telecamere della videosorveglianza della banca per confrontarle con i filmati di altri episodi del genere per tentare di risalire all’autore. 

Argomenti:

ANZIANO

bancomat

faenza

orologi

truffa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *