Ravenna, lei 60enne lascia 27enne. E il giovane bagnino le brucia l’auto

Ravenna, lei 60enne lascia 27enne. E il giovane bagnino le brucia l’auto

RAVENNA. Lui 27 anni, lei sulla sessantina. La loro relazione era nata sotto il sole, in senso stretto, tra gli ombrelloni del bagno al mare gestito dalla donna in uno dei lidi ravennati, di cui il ragazzo era dipendente. Ma la fine del rapporto non era andata giù al giovane bagnino. E così per oltre un anno aveva tentato di riconquistare la ex con insistenza tali che, secondo le indagini della procura, sono culminate con l’incendio dell’auto della donna, e con il successivo fermo sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip. Quest’ultimo, basandosi su elementi ritenuti fondati ha disposto il carcere ravvisando un pericolo di reiterazione.

I dettagli della vicenda nell’articolo pubblicato nell’edizione cartacea del Corriere Romagna

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *