FAENZA. Nuovo tentativo di furto al negozio di articoli sportivi Decathlon nel centro commerciale delle Maioliche. A finire in manette marito e moglie, lui 38enne e lei 29enne, entrambi originari del Marocco arrestati dai carabinieri di Granarolo Faentino. La coppia, assieme ai loro figli, sabato sera si stava aggirando tra le corsie del negozio di articoli sportivi. L’addetto alla sicurezza si è accorto che l’uomo, con fare sospetto, sceglieva alcune maglie dagli scaffali e dopo averle private delle placche antitaccheggio le nascondeva addosso, tra gli abiti che indossava mentre la moglie nascondeva altro abbigliamento nella sua borsa. I due si sono poi diretti all’uscita ma sono stati fermati. Nel frattempo era partita la richiesta di intervento ai carabinieri. Una pattuglia di Granarolo Faentino è arrivata sul posto e dopo la perquisizione hanno scoperto che la coppia stava tentando di far uscire un paio di magliette da bimbo, due giacche da uomo e un paio di leggings da uomo, per un valore di circa 135 euro. La merce è stata restituita mentre la coppia dopo la convalida dell’arresto è stata rilasciata con la sola misura dell’obbligo di firma per l’uomo. 

Argomenti:

abbigliamento

coppia

faenza

figli

furto

sportivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *