Giro d'Italia a Ravenna, la tappa partirà da piazza del Popolo

Gio 15 Novembre 2018 | Redazione Web


RAVENNA. Primo sopralluogo in vista del Giro d'Italia che partirà da Ravenna il prossimo 21 maggio. Una vetrina che coinvolgerà soprattutto il centro storico e i principali monumenti. Stamane lo staff organizzativo della Rcs Sport ha incontrato l’assessore allo sport Roberto Fagnani, i tecnici e i funzionari del Comune e gli operatori della Municipale per una riunione operativa.

Un incontro che ha portato all'individuazione della partenza e delle aree di permanenza delle carovane e dei mezzi e ovviamente del percorso che i ciclisti effettueranno per raggiungere in volata Modena.

Protagonista sarà piazza Del Popolo dove saranno allestiti il podio firma e l’area hospitality,  mentre viale Farini ospiterà il villaggio commerciale con gli sponsor; il paddock dei team e il parcheggio dei bus sono previsti nelle vie Carducci e Santi Baldini. I ciclisti partiranno da piazza Del Popolo per attraversare le vie Diaz, Di Roma, Cesarea, Romea, viale Po, via Gramsci e imboccare poi le strade statali e provinciali verso Modena.

“Faremo in modo – ha spiegato l'assessore – che la tappa di Ravenna sia una grande festa dello sport e della città e siamo pienamente impegnati fin da ora per organizzare, insieme allo staff di Rcs e al nostro, una giornata di divertimento puro e indimenticabile”.

Ravenna si prepara quindi a mostrare il suo volto più bello e alcuni dei suoi monumenti: il Giro toccherà la basilica di Sant’Apollinare Nuovo, il Palazzo di Teodorico, il Museo d’arte della città (Mar) e la basilica di Santa Maria in Porto.

Un'occasione anche dal punto di vista turistico considerando le 200 televisioni collegate per l'evento con un'audience potenziale di oltre 800mila persone.

  

,

,

,

,

,

,

,

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *