Controlli sulle armi, indagato un 59enne di Ravenna

RAVENNA. La Polizia ha indagato in stato di libertà un 59enne per detenzione abusiva di armi, omessa custodia e omessa denuncia di modifica del luogo di detenzione delle armi. Ieri mattina agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura hanno effettuato un’ispezione presso una abitazione del centro cittadino. All’interno della camera da letto i poliziotti hanno rinvenuto un fucile calibro 12, che si trovava riposto all’interno di una custodia di stoffa, in violazione delle norme di sicurezza e degli obblighi di legge sulla custodia delle armi da sparo. Inoltre, il fucile, di proprietà del 59enne, secondo i dati in possesso degli agenti risultava detenuto presso un altro domicilio. Nella stanza adiacente la camera da letto, all’interno di un baule, i poliziotti hanno rinvenuto anche 35 cartucce e una carabina ad aria compressa che dai controlli è emerso non fosse mai stata denunciata. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui