RAVENNA. Ancora un colpo ai danni delle profumerie Sabbioni. E’ accaduto nella notte tra venerdì e sabato quando i malviventi sono riusciti a entrare nel negozio di Mezzano, sfondando il tetto del capannone retrostante. Dopo aver abbattuto un muro interno e aver messo fuori uso il sistema di allarme, i ladri hanno svuotato il locale portando via profumi e cosmetici per 80mila euro e aperto la cassaforte portando via il denaro contenuto. Sul caso indagano i carabinieri. 

Argomenti:

colpo

maxi

mezzano

ravenna

sabbioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *