RAVENNA. Ha sbagliato la manovra in fase di atterraggio “insaccandosi” il paracadutista bresciano ferito nel pomeriggio di oggi all’aeroporto “La Spreta” di Ravenna dove sono in corso le prove per i campionati nazionali. Il giovane, 29 anni, è stato portato al Bufalini di Cesena in prognosi riservata anche se fortunatamente dai primi riscontri non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto oltre al 118 sono intervenuti i carabinieri.

Argomenti:

aeroporto

Brescia

ferito

lancio

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *