MILANO MARITTIMA. La tartaruga marina Caretta caretta “Coco”, di circa 4 anni, trovata a marzo in grave stato di ipotermia sull’arenile di Lido di Savio, è stata rilasciata questa mattina presso la spiaggia libera di Milano Marittima dopo diversi mesi di ricovero al Centro di Recupero delle Tartarughe Marine di Riccione gestito dalla Fondazione Cetacea. Il rilascio, preceduto da un momento di sensibilizzazione sul tema della responsabilità collettiva rispetto alla protezione e conservazione del mare Adriatico, rientra nelle azioni del progetto Conoscere, Vivere, Proteggere L’Alto Adriatico, presentato dal Centro di Educazione Polo Adriatico di cui è membro anche il Comune di Cervia. L’assessore Giovanni Grandu ha accolto i tanti partecipanti all’evento ricordando la grande attenzione che l’amministrazione Comunale riserva a questi eventi di sensibilizzazione. Il rilascio è stato effettuato anche grazie al supporto della capitaneria di Porto che ha accompagnato “Coco” tre miglia a largo dalla costa e grazie ai ragazzi e le ragazze del Team Real Sailing di M.M. Cervia che hanno preparato la vasca di accoglienza prima del rilascio.

Argomenti:

capitaneria

caretta caretta

milano marittima

tartaruga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *