RAVENNA. Spacciava nella zona retrodunale di un noto locale di Marina di Ravenna il 43enne arrestato dai carabinieri della locale stazione dell’Arma. I militari, che già avevano compiuto diverse operazioni in quella zona, lo hanno notato in un’area defilata con il tipico atteggiamento di attesa; dopo poco un noto assuntore del posto si è avvicinato e dopo aver consegnato una banconota ha ricevuto dal pusher un involucro. L’acquirente è stato subito controllato; nella tasca celava la dose di cocaina appena acquistata. Stamani, a termine del rito direttissimo, con la convalida del provvedimento e la richiesta dei termini a difesa, il giudice ha imposto allo spacciatore gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Argomenti:

arrestato

carabinieri

marina

pusher

ravenna

spaccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *