RAVENNA. Ben 41 chili di eroina, di cui due puri, per un valore stimato sul mercato al dettaglio di circa un milione. Poi ancora 83 chili di sostanza da taglio. E’ il maxi sequestro messo a segno dalla polizia in un appartamento a Ravenna dove gli agenti hanno trovato anche un impastatore e una pressa per confezionare i panetti e quattro pistole di cui due rubate. Le indagini sono state condotte dalla squadra Mobile e coordinate dal Pm Stefano Stargiotti. Ora è caccia al gruppo criminale, presumibilmente di origine albanese che ha gestito la droga. Secondo la questura l’eroina non era destinata solo al mercato cittadino a a rifornire anche la Riviera. 

Argomenti:

eroina

pistole

polizia

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *