Estorsione ai figli di un pentito, tre arrestati

RAVENNA. I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di finanza di Bologna e dello Scico (Servizio centrale investigazione criminalità organizzata) di Roma stanno eseguendo, in Emilia-Romagna, Lazio e Calabria, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre pregiudicati ritenuti affiliati alla ‘ndrina di ‘ndrangheta dei Bellocco di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria. I tre, si legge in una nota delle Fiamme gialle, sono consderati “responsabili di un episodio di estorsione ai danni dei familiari di un collaboratore di giustizia in provincia di Ravenna”. Oltre all’esecuzione del provvedimento cautelare “sono in corso numerose perquisizioni”, spiegano i finanzieri bolognesi. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui