Sequestra la ex amante: arrestato dalla polizia a Lido Adriano

RAVENNA. Prima l’ha costretta con la forza a salire con lui in auto, poi ha intrapreso un viaggio di tre giorni fino ad arrivare a Lido Adriano dove è intervenuta la polizia. Il protagonista di questa vicenda è un macellaio 40enne, incensurato, arrestato ieri sera dalla squadra Mobile della questura di Ravenna con l’accusa di sequestro di persona. Martedì scorso ha rapito una donna di 26 anni con la quale tempo fa aveva avuto una relazione extraconiugale essendo lei sposata. Il loro rapporto era poi finito per l’atteggiamento ossessivo di lui. A denunciare la scomparsa della giovane era stato il marito. Ora il 40enne, difeso dall’avvocato Gianluca Vichi, si trova in carcere, in attesa della convalida, come disposto dal pm di turno Cristina D’Aniello.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui