Tassare il gioco d’azzardo per scongiurare la stangata dell’Imu

RAVENNA. Con una e-mail inviata al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al presidente del Consiglio Enrico Letta, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci torna a chiedere di «aumentare il prelievo fiscale sul gioco d’azzardo» scongiurando la stangata dell’Imu prima casa e di «regolarlo per arginare la tragedia delle ludopatia che distrugge la vita di un esercito di famiglie». Ad avviso del primo cittadino si tratta di «azioni indifferibili da fare nei primi giorni del 2014».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui