Si allontana dall’ospedale col catetere attaccato

RAVENNA. Si è presentato all’ospedale nella notte per farsi medicare alcune lievi lesioni da arma da taglio ma è fuggito con ancora il catetere addosso. Protagonista dell’episodio, un 18enne di origini marocchine che nelle prime ore di ieri si è recato al pronto soccorso per medicare alcune ferite. Preso in carico, all’improvviso però è sparito nel nulla. Medici e infermieri lo hanno cercato ma invano; il giovane si era infatti allontanato dopo aver recuperato di soppiatto le scarpe ma non i pantaloni. E senza vestiti è uscito dall’ospedale con ancora attaccato il catetere vescicale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui