RAVENNA. Da ieri mattina Ravenna ha una biblioteca anche dentro il suo ospedale. Porta il nome di Enrico Liverani, ex assessore prematuramente scomparso a soli 39 anni lo scorso novembre, nel cui ricordo la biblioteca è stata ideata e realizzata in questi mesi. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Michele De Pascale e della madre Rossella Liverani che ha fondato l’Associazione “Con Enrico nel cuore”. La realizzazione è stata possibile grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e di Sapir. L’allestimento della biblioteca è stato possibile grazie alla collaborazione delle librerie Modernissima Ravenna, Liberamente libri, Mondadori, Libreria Dante, La Feltrinelli, Coop, Momo che hanno raccolto le donazioni di oltre 200 cittadini.

Argomenti:

biblioteca

Enrico Liverani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *