Bonaccini presidente della Conferenza delle Regioni

BOLOGNA. “Continuerò l’opera che hanno portato avanti molto bene Chiamparino ed Errani prima di me. Non farò l’uomo solo al comando, lavoreremo tutti insieme con l’idea che le Regioni hanno un ruolo molto importante”. Sono le prime parole di Stefano Bonaccini nominato oggi presidente della Conferenza delle Regioni.

Il governatore dell’Emilia Romagna, eletto all’unanimità, aggiunge: “Vengo da un partito, sono un forte sostenitore di questo governo, ma in questo ruolo rappresenterò la posizione della Conferenza. Per me in politica non ci sono nemici, al massimo avversari”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui