CASTEL SAN PIETRO. Alle 7. 40 di questa mattina, un uomo con accento meridionale, armato di una pistola e camuffato con una parrucca è entrato nell’Ufficio postale di via San Francesco a Castel San Pietro passando attraverso una porta secondaria che era stata aperta da un addetto alle pulizie. Il malvivente è stato messo in fuga però dall’attivazione di un allarme e dall’arrivo di una pattuglia dei carabinieri di Castel San Pietro Terme. Durante il sopralluogo, i militari hanno ritrovato alcuni oggetti relativi al travestimento del delinquente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *