Cesi, accordo per un anno di cassa integrazione per 385 lavoratori

IMOLA. C’è l’accordo per un anno di cassa integrazione straordinaria per 385 (dei 403 attuali, ma l’accordo non riguarda i dirigenti) lavoratori della Cesi di Imola. Questo è il frutto dell’incontro avvenuto oggi al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, presenti il commissario liquidatore, i sindacati Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil unitamente alla Rsu aziendale. La casa decorrerà dall’ 8 luglio 2014; i lavoratori saranno sospesi a zero ore e spiega lo stesso liquidatore Antonio Gaiani: «la collocazione degli stessi in avverrà in funzione delle esigenze dell’attività di liquidazione coatta della cooperativa, utilizzando, ove possibile, un criterio di rotazione del personale che tenga conto delle esigenze della procedura e della fungibilità dei dipendenti in relazione alle mansioni svolte. I lavoratori saranno coinvolti da percorsi di formazione e riqualificazione professionale».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui