IMOLA. Comincia domani, con la prima apertura della pista per il pubblico dalle 10 alle 17.30, la stagione 2019 dell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”. «Le prime settimane mettono in luce la polifunzionalità della struttura», osserva Maurizio Lelli, assessore all’Autodromo. «Aperture al pubblico, giornate riservate al ciclismo con allenamenti in sicurezza, un concerto internazionale organizzato dall’Accademia pianistica (giovedì 28 febbraio), la Corrimola e il Carnevale dei Fantaveicoli (entrambi domenica 3 marzo), il raduno dei camperisti (legato al Carnevale, ndr), la gara di Duathlon sprint (domenica 24 marzo), visite guidate e tour organizzati per i turisti».

Complessivamente, le aperture al pubblico di quest’anno saranno settanta: undici mattutine riservate ai ciclisti, quattordici per giornate intere o pomeridiane, e quarantacinque tardo-pomeridiane.

Dopo l’apertura di domani, a marzo si replica domenica 24 e sabato 30, dalle 14 alle 18. Sempre in marzo, sabato 2 e sabato 23, dalle 9 alle 13, inizieranno le giornate riservate ai ciclisti tesserati 2019, organizzate da If, con ingresso a pagamento 5€, ridotto a 3€ per i ciclisti tesserati residenti nei Comuni soci del ConAmi.

In aprile inizieranno le aperture tardo-pomeridiane dalle 18.45 alle 20 nei giorni 1, 4, 8, 12, 16, 18, 24 e 29. Sempre in aprile via libera ai ciclisti nelle mattine del 13, 14 e 20, mentre le aperture al pubblico saranno nei pomeriggi del 14 e 20. Giornata intera di apertura lunedì di Pasqua, 22 aprile.

Tutte le altre date, fino al 10 novembre, sono indicate nei siti di Formula Imola, If e Comune di Imola.

Motori, musica e sorprese

«Tra qualche settimana spazio alla vera natura della struttura, con tutti gli eventi motoristici a partire dal Minardi Day (sabato 27 e domenica 28 aprile), dalla 200 miglia revival (da venerdì 3 a domenica 5 maggio) e dal mondiale Superbike (da venerdì 10 a domenica 12 maggio), passando per il Senna Day, l’1 maggio», aggiunge Lelli. «A luglio il ritorno del concerto in autodromo (il fine settimana del 13/14), ma prima ci saranno un paio di sorprese, una a maggio e una a giugno che non possiamo ancora svelare».

Già nel corso della commissione Autodromo del 28 novembre dello scorso anno, il direttore generale dell’autodromo Roberto Marazzi aveva anticipato che «stiamo lavorando per ospitare un terzo campionato mondiale (oltre a Superbike e Motocross, ndr), nell’ambito dell’automobilismo. Non si tratterebbe di una fra le categorie più significative, però sarebbe una gara di livello mondiale».

Argomenti:

autodromo

carnevale

concerto

imola

stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *