IMOLA. Una parte di bambini non aveva alcuna vaccinazione, un’altra solo qualcuna. Erano tutti insieme in una struttura sulle primissime colline imolesi che funzionava con le stesse finalità e modalità di una scuola materna, ospitando piccoli dai 3 ai 6 anni dalla mattina al pomeriggio. Tutto però senza le necessarie autorizzazioni. La scoperta l’hanno fatta nei giorni scorsi i professionisti dell’Igiene pubblica dell’Ausl che si sono presentati per un controllo dopo aver ricevuto alcune segnalazioni. Otto giorni fa, al termine delle verifiche, è stata così firmata e indirizzata al Comune una proposta di ordinanza per sospensione di attività educativa non autorizzata.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola.

Argomenti:

asilo

autorizzazione

bambini

imola

senza

vaccinati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *