Imola, termosifoni spenti alla scuola primaria, bimbi a lezione con 8 gradi

IMOLA. Le classi al gelo infiammano gli animi dopo il ritorno in aula con appena 8 gradi. E’ polemica a Imola per quanto avvenuto nel giorno della ripresa delle lezioni dopo le festività natalizie alla scuola dell’infanzia e primaria “Gianni Rodari”, dove i piccoli alunni si sono ritrovati in classe con i termosifoni spenti, a quanto pare per un guasto alla caldaia. Una situazione che ha fatto infuriare più di un genitore, dando vita a roventi polemiche sui social. I tecnici intervenuti hanno provveduto a risolvere l’inconveniente ma non è bastato a scaldare le aule, con i bambini costretti a fare lezione con giubbotto e sciarpa. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui