Imola, il neo assessore alla sicurezza è il leader regionale del Sap

IMOLA. E’ il segretario regionale del Sap (Sindacato autonomo di Polizia) Andrea Longhi il successore di Ezio Roi nel ruolo di assessore alla sicurezza della Giunta comunale di Imola targata Movimento 5 stelle. Il nuovo assessore, a cui il sindaco Manuela Sangiorgi ha ceduto la delega all’Ambiente e assegnato quella alla Polizia municipale, finora in mano a Maurizio Lelli, è stato presentato dalla prima cittadina nel corso di una conferenza stampa in Comune.

Da parte sua, la Sangiorgi ha subito ‘messo le mani avanti’ assicurando, prima ancora che i cronisti presenti le chiedessero qualcosa in proposito, che la nomina di Longhi non è sinonimo di un accordo con la Lega (che a livello nazionale governa con il M5s e schiera come deputato l’ex segretario nazionale del Sap, Gianni Tonelli, ma che a Imola è all’opposizione). Il sindaco tiene infatti a sottolineare che il Sap “è un sindacato autonomo”, aggiungendo che Longhi “non ha tessere di partito”, mentre il neo assessore afferma che “esponenti del Sap hanno fatto politica con diversi partiti, dall’Italia dei valori alla Margherita, passando per Forza Italia e Rifondazione comunista, il che dimostra che il sindacato lascia libertà di scelta ai suoi iscritti”.

Per quanto lo riguarda, Longhi si limita a dire che “se sono qui è ovvio che sento un’affinità con il Movimento 5 stelle”, e ribadisce che “la mia amicizia con Tonelli, che conosco da quando eravamo ragazzi, non mi condizionerà in alcun modo”.

Quanto al suo ruolo di segretario regionale del sindacato, infine, il neo-assessore precisa che “non è incompatibile con l’incarico in Giunta”, aggiungendo però che “ho già dato al segretario organizzativo le deleghe per operare in prima persona, limitandosi a riferirmi quello che fa: dal mese prossimo, poi, inizieranno i congressi e io non mi ricandiderò, perché voglio dedicarmi a tempo pieno al mio nuovo incarico”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui