Scoperti 24 lavoratori in nero impiegati in un’associazione sportiva dilettantistica

IMOLA. Maxi sanzione per una associazione sportiva dilettantistica  imolese nella quale lavoravano 24 lavoratori in nero. La guardia di finanza di Imola ha rilevato come il personale irregolare, molti dei quali da anni, venisse utilizzato con diverse mansioni quali barista, addetto alla manutenzione dei campi sportivi o ai servizi di pulizia. Ai responsabili dell’associazione, che si occupa dell’organizzazione di eventi sportivi e noleggio impianti, verranno contestate sanzioni da un minino di 127mila euro ad un massimo di 765mila, in base alla durata del rapporto irregolare di lavoro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui