IMOLA. I carabinieri di Imola hanno arrestato una donna di 44 anni di origine rumena in seguito ad un mandato d’arresto europeo. La donna, che è domiciliata a Imola, è stata condannata, probabilmente nel suo paese d’origine, per sequestro di persona e truffa. Una condanna avvenuta in seguito ad una vicenda di qualche tempo fa.

Una volta ricevuto il mandato di arresto europeo nei confronti della 44enne i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola hanno raggiunto la donna rumena ed eseguito il mandato. La donna per i reati commessi dovrà scontare una pena di quattro anni, quattro mesi e cinque giorni di reclusione per sequestro di persona e truffa. La 44enne è stata in seguito trasferita in carcere, a disposizione della Corte d’Appello di Bologna.

Argomenti:

carabinieri

carcere

donna

europeo

imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *