IMOLA. Mentre il Santerno si è ingrossato sotto alle piogge battenti che perdurano da questa mattina, è il Sillaro che ha destato più preoccupazioni. Nella frazione di Gesso, comune di Casalfiumanese, una famiglia (padre e due figlie adolescenti, la madre invece era uscita presto per andare al lavoro) è stata evacuata in tarda mattinata dalla sua abitazione dai vigili del fuoco con l’aiuto di un elicottero. I tre erano rimasti bloccati in casa perché le acque particolarmente alte a causa delle piogge del torrente Sillaro avevano coperto completamente, rendendola inagibile, la passerella che permette di accedere alla loro abitazione.

Argomenti:

maltempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *