Lugo, malore dopo allenamento: muore a soli 14 anni

LUGO. E’ morto a soli 14 anni dopo un malore improvviso che lo colpito dopo l’allenamento nella serata di martedì. Non ce l’ha fatta Rendy Tamaku Mbunga baby calciatore della squadra allievi del Voltana. Il giovane, residente a Conselice, è morto all’ospedale Umberto I di Lugo dove era giunto in condizioni gravissime. Stando a quanto riferito ai carabinieri dai dirigenti della sua società Rendy si era sentito male all’improvviso appena finito l’allenamento, tanto che era stata chiamata un’ambulanza. Il personale medico del 118 aveva provato a rianimare il ragazzino molto probabilmente colpito da arresto cardiaco .  

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui