Anche Cesena e Forlì, capitolano. L’anticiclone che ha portato l’anticipo di primavera ha anche favorito nebbie e ristagno di inquinanti, col risultato di far impennare i livelli di inquinanti come certificato dalle rilevazioni di Arpae che hanno fatto scattare le misure anti smog in tutta la Regione. Stavolta lo stop ai diesel Euro 4 e le limitazioni all’accensione del riscaldamento in case e uffici si estende anche a Cesena e Forlì, mentre i provvedimenti vengono riconfermati almeno fino a lunedì prossimo per le altre città romagnole già interessate dalle misure dai giorni scorsi, ovvero Imola, Ravenna, Lugo, Faenza, Rimini e Riccione.

Argomenti:

cesena

emergenza

faenza

Forlì

imola

inquinamento

lugo

misure

ravenna

riccione

rimini

riscaldamento

smog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *