Polveri sottili oltre i limiti, scattano le misure antismog a Rimini, Riccione, Ravenna, Faenza e Lugo

Tornano le limitazioni al traffico in Romagna. I dati relativi alla qualità dell’aria riportati nel bollettino Arpae hanno infatti evidenziato valori di inquinanti oltre i limiti; per tale motivo fino al 7 gennaio scattano nuovamente i provvedimenti che prevedono lo stop anche ai diesel Euro 4, il divieto di utilizzo di biomasse per il riscaldamento, l’obbligo di ridurre di almeno un grado la temperatura negli ambienti di vita riscaldati (massimo 19 gradi per case ed uffici e 17 per aziende e negozi) e il divieto di spandimento liquami non solo a Rimini e Riccione, città già interessate nei giorni scorsi dalle misure antismog, ma anche a Ravenna, Faenza e Lugo. Valori nella norma e quindi nessuna limitazione invece a Forlì, Cesena e Imola. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui