Rimini, palestra in arrivo al circolo tennis di via Roma

RIMINI. Un nuovo accordo con la società Patrimonio Dopo lavoro ferroviario di Roma, che amplia considerevolmente il contratto di affitto fino al 2030, chiuso poco prima di Natale, ha permesso al Circolo Tennis Cicconetti di Rimini, uno dei Club più importanti della città che opera in una posizione strategica, in via Roma dietro al cinema Settebello, di programmare un’importante serie di interventi strutturali, a cominciare da una nuova palestra. Va ricordato che l’area dove sorge il Circolo appartiene alle Ferrovie dello Stato e finora il Ct Cicconetti aveva intrattenuto rapporti con il Dlf Rimini. Da qualche tempo si trattava con il Patrimonio Dlf di Roma e in breve si è stipulato un nuovo contratto che prolunga il rapporto e concede al Circolo la possibilità di programmare il suo futuro fino al 2030. «Grazie a questo contratto di 12 anni costruiremo una nuova palestra nell’area dietro il Cinema Settebello – spiega il segretario e direttore del Circolo, Roberto Raffaelli – una training area per i soci e gli allievi della scuola, inoltre cambieremo il pallone n.4, sarà pronto nell’anno prossimo, ed infine potremo dedicare risorse maggiori alla parte agonistica e sportiva, vorremmo creare eventi con personaggi importanti». In effetti la scuola agonistica locale è in pieno fermento. Il Ct Cicconetti punta nel 2019 alla serie C femminile potendo schierare ragazze in continua crescita come Marta Lombardini (2.7), Perla Fabbri (2.8), un bel gruppo di altre giovani guidate dalla maestra Sara Sirena (3.3). Alcuni numeri sottolineano la grande vitalità del settore agonistico del Ct Settebello diretto dal maestro Alessandro Tosi: 120 allievi alla scuola, tra Sat ed agonistica, dieci squadre Under schierate, oltre a sette di adulti, dieci ragazzini agonisti che hanno acquisito una classifica federale. E le novità non sono finite qui, perché nel ruolo di sparring arriverà tra breve un giocatore del calibro di Francesco Giorgetti, un 2° categoria in grande ascesa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui