RIMINI. E’ stato ritrovato cadavere Giovanni Succi il cacciatore disperso da sette giorni. I due cani che erano con lui  lo hanno vegliato per tutto questo tempo. Il 68enne di Santarcangelo che mercoledì della scorsa settimana era uscito di casa assieme ai suoi due cani per una battuta di caccia nei boschi non era rientrato a casa. L’allarme era stato dato dal figlio dell’uomo la sera stessa: il ragazzo aveva chiamato i carabinieri. Le ricerche erano scattate subito coordinate dalla prefettura. Si sono protratte per giorni, in una vasta area nella zona di Poggio Torriana, con appelli lanciati anche dalla trasmissione televisiva Chi l’ha visto?, purtroppo senza esito. Fino a ieri il cellulare dell’uomo ha continuato a squillare. Oggi la triste scoperta. 

Argomenti:

cadavere

cani

disperso

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *