RAVENNA. Il corpo senza vita di una persona è stato recuperato ieri sera lungo il fiume Ronco, nel tratto del corso d’acqua che va da Ghibullo alla chiusa di San Bartolo. La segnalazione al 112 è arrivata attorno alle 18.30 di ieri attivando immediatamente le operazioni di recupero che hanno coinvolto per alcune ore il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Cervia-Milano Marittima che ora indagano. Unico indizio, al momento, sono gli abiti: una specie di tuta da operaio che potrebbe coincidere con gli abiti di una persona scomparsa alcune settimane fa, di cui non si sono più avute notizie. Ma qualche indicazione si potrà avere solo dopo un’attenta analisi del corpo visto che lo stato di decomposizione era molto avanzato.  

Argomenti:

fiume

ravenna

ronco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *