RAVENNA. Minacce di morte all’indirizzo del procuratore capo Alessandro Mancini, ma anche agli altri magistrati che fanno parte del pool della Procura. “Sarete ammazzati come le bestie che siete e per abbatterne uno di voi sono disposto a farne cadere centinaia. Tutti quelli che in quel momento si troveranno vicino a voi anche se innocenti. Ma non mi sfuggirete. La corsa per voi è finita e CON ME siete arrivati al capolinea!!”. Frasi inquietanti, di cui si è appresa la notizia solo ieri ma che risalgono alla fine di marzo, apparse su un profilo facebook che nonostante il contenuto non è stato rimosso restando incredibilmente visibile a tutti per settimane. In corso di identificazione la mano che ha postato i messaggi sotto un profilo verosimilmente di copertura riconducibile ad un utente registrato come Antony Marino; mentre è già stata sporta denuncia, si indaga su chi possa celarsi dietro quello pseudonimo anche se i sospetti in questa prima fase porterebbero ad alcuni soggetti, uno in particolare, che hanno avuto problemi con la giustizia ritrovandosi a frequentare le aule del tribunale.

Argomenti:

facebook

magistrati

minacce

morte

Procura

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *