Botte a un’anziana per rapinarle il Rolex: catturati i banditi

RICCIONE. Con l’accusa di concorso in rapina sono finiti un napoletano dell’81 e una donna del 1976 di Trapani. Sono accusati di avere rapinato, dopo averla malmenata sul portone di casa, una signora di ottant’anni il 30 maggio del 2016. Le diedero botte e spintoni sul portone di casa. L’uomo, nell’occasione, le aveva rapinato un Rolex del valore di tremila euro. La signora, pur nella tragicità del momento, era riuscita a notare tanti particolari dei rapinatori che si sono rivelati preziosi per i carabinieri. Il casco, indossato, gli indumenti, le scarpe… tutto notato. All’uomo è stato notificato il provvedimento in carcere perché nel frattempo, nel 2017, era stato arrestato per una rapina violenta in una gioielleria di Riccione. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui