Rapina sala giochi col “mitra”: arrestato

RIMINI. Un 47enne di origine campana residente nel riminese è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Con un complice tutt’ora ricercato, pochi minuti dopo la mezzanotte scorsa, ha rapinato armato di un mitra giocattolo privato del tappo rosso la sala slot Superstar di viale Principe di Piemonte a Miramare, con cui poi si è dato alla fuga in sella ad un ciclomotore. La coppia di banditi è stata però intercettata da un equipaggio del 113 e nel tentativo di seminare la volante ha avuto un incidente. L’arrestato ha quindi cercato inutilmente di proseguire la sua fuga a piedi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui