SANTARCANGELO. I Carabinieri della Stazione di Santarcangelo di Romagna hanno sequestrato un centro massaggi, gestito da una 32enne cinese residente a Verucchio, per l’impiego in nero di una connazionale clandestina e per violazioni sulla normativa igienico sanitaria. La donna è stata denunciata  e le sono state contestate 4 violazioni amministrative per un importo complessivo di 6 mila euro
circa. 

Argomenti:

carabinieri

cinese

santarcangelo

sequestro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *