E’ morta Julia Viellehner, l’amputazione delle gambe non è servita

FORLI’. Julia Viellehner è morta all’ospedale “Bufalini” di Cesena. La 31enne triatleta tedesca che una settimana fa era stata investita da un camion al passo delle Forche, mentre si stava allenando in bici per la Nove Colli non ce l’ha fatta. I medici, nei giorni scorsi, le avevano amputato entrambe le gambe per provare a salvarle la vita, un tentativo che purtroppo è risultato vano. La triste notizia è stata diffusa sulla sua pagina Facebook  dall’allenatore Tom Stecher: “Gli ultimi giorni sono stati lunghi e duri, Julia ha lottato fino alla fine. Ora ha raggiunto il traguardo e ci aspetta lì”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui