CASTROCARO. È ricoverato in condizioni molto gravi, ma stabili, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì il pensionato 65enne rimasto verosimilmente vittima martedì mattina a Castrocaro Terme di esalazioni tossiche mentre puliva un cisterna destinata alla raccolta dell’acqua piovana. A dare l’allarme è stata la moglie che l’ha trovato privo di sensi.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola.

Argomenti:

acqua

CISTERNA

Forlì

PENSIONATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *