Fieravicola Forlì guarda ai mercati africani per crescere ancora

ROMA. L’avicoltura romagnola è stata oggi protagonista al ministero degli Affari Esteri a Roma di un incontro con diplomatici africani per presentare il sistema Romagna e la Fieravicola di Forlì, rassegna che aprirà i battenti dal 27 al 29 marzo. 

“Una giornata di approfondimento – ha ricordato il Consigliere di Ambasciata Luigi Scotto, aprendo i lavori – per costruire insieme ai Paesi africani un percorso di crescita comune, basato sul know how delle aziende italiane, ma modulato sulle esigenze dei partner locali”. 

All’incontro alla Farnesina erano presenti i seguenti Paesi africani: Algeria, Angola, Burkina Faso, Burundi, Repubblica del Congo, Costa d’Avorio, Ghana, Repubblica di Guinea, Guinea Equatoriale, Kenya, Liberia, Libia, Marocco, Mozambico, Uganda, Zambia e Zimbabwe. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui