FORLÌ. Il “Carnevale diffuso” dei quartieri forlivesi ieri è tornato anche a Vecchiazzano, dove mancava da tre anni e si è concentrato intorno all’unico grande carro del circo, con tante maschere in corteo, fra cui anche quelle che hanno saputo fare ironia sul tema dei rifiuti che in città tiene banco.

Successo a ovest

Sabato invece nella zona ovest della città, insieme i quartieri Romiti, Villanova, San Varano, Quattro, Villagrappa, Cava hanno attirato con le maschere i carri oltre seimila persone da tutta la città. L’appuntamento è stato animato da majorette, bici acrobatiche, carri allegorici e gruppi mascherati. Ad accompagnare l’evento ci sono stati anche giochi, balli e divertimento per i bambini. Al termine è stata servita una merenda per tutti a base di dolci e cioccolata calda. «Parlando di presenze, i numeri sono davvero straordinari, durante la manifestazione – osservano gli organizzatori –. Numeri importanti non soltanto per la Festa di Carnevale, ma perché hanno creato un nuovo modo di poter considerare la zona ovest di Forlì un luogo dove si può stare insieme, e trascorrere momenti di allegria e festa ma soprattutto per far si di poter conoscere nuove persone di quartieri limitrofi e confinanti e unire la gente nel segno dell’amicizia e volontariato. Siamo felici di aver fatto, la scelta giusta, cioè quella di provare a realizzare un nuovo tipo di vita nella zona ovest di Forlì, aiutandoci a creare iniziative utili rivolte soprattutto al volontariato e beneficenza nei confronti di coloro che hanno più bisogno. Un particolare ringraziamento a tutti coloro che in questi mesi hanno dedicato il loro tempo libero al volontariato e si sono resi disponibili anche sacrificandosi per questo nuovo progetto di quartieri uniti e a disposizione per fare il bene nei confronti dei residenti e coinvolgendo tutta la cittadinanza di Forlì».

Prossimi appuntamenti

Con questi due Carnevali sono già quattro quelli “celebrati”, resta quello di metà Quaresima a Durazzanino. Domenica prossima però, anche se i carri non arriveranno in piazza, il comune ha deciso di proporre lo stesso un’occasione di festa per i bambini e le famiglie con uno spettacolo al Teatro il Piccolo, “Il fagiolo magico” a cura di Accademia Perduta, a partire dalle 16. Artisti di strada di ogni tipo aspetteranno i bambini davanti al teatro per accoglierli.

Argomenti:

carnevale

Forlì

quartieri

successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *