Terremoto di magnitudo 3.3 nella notte tra Forlì e Firenze

FORLÌ. Nuova scossa di terremoto tra Romagna e Toscana. Nella notte, poco prima delle 23.30, i sismografi hanno rilevato un sisma di magnitudo 3.3 con epicentro al confine tra le province di Forlì e Firenze, nell’area ricompresa tra San Godenzio, Marradi e Premilcuore. L’ipocentro, come evidenziato dall’Ingv, è stato a 6 km di profondità. Al momento non si segnalano danni a cose o persone.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui