Oltraggio, assolto a Forlì l’uomo condannato per aver sfregiato a Rimini Gessica Notaro

FORLI’. Edson Jorge Tavares Lopes, detto “Eddy”, il 30enne capoverdiano condannato in primo e secondo grado per l’aggressione con l’acido e le persecuzioni ai danni della riminese Gessica Notaro, è stato assolto dal Tribunale di Forlì dall’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo, ora rinchiuso nel carcere di Piacenza, era stato denunciato dalle guardie carcerarie di Forlì, dove è stato detenuto fino all’estate del 2017. Il pubblico ministero Alice Lusa aveva chiesto 2 mesi di condanna, ma il giudice monocratico Maurizio Lubrano ha assolto Tavares, presente in aula e difeso dall’avvocato Riccardo Luzi di Cesena, perché il fatto non sussiste.

Tutti i dettagli nell’articolo sul Corriere Romagna in edicola oggi

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui