FORLI’. La rissa di una settimana fa in piazza Saffi lascia il segno. Verranno infatti anticipati a quest’anno gli interventi previsti per il 2019 per la manutenzione straordinaria e l’ampliamento del numero delle telecamere che vigilano sul centro storico di Forlì. Come annunciato dal sindaco Davide Drei in apertura del Consiglio comunale, in mattinata si è tenuta una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza, convocato anche in conseguenza del grave episodio di qualche giorno fa, per discutere delle modalità con cui far fronte a “una situazione difficile e critica”. Da un lato, spiega il primo cittadino, si è concordato di “proseguire nei controlli, nella vigilanza e nell’identificazione di persone”, anche con un rafforzamento degli organici per “mantenere lo stato di vigilanza e controllo”. Dal Comitato è arrivato l’ok al regolamento di polizia urbana che sarà discusso oggi in aula, cosi’ come la richiesta di un potenziamento della videosorveglianza nelle zone più delicate come il chiostro, piazza Saffi e corso Mazzini. Da qui, conclude Drei, l’indirizzo subito preso dall’amministrazione di anticipare di un anno le risorse messe a bilancio per il 2019 per potenziare gli occhi elettronici.

Argomenti:

centro

Forlì

rissa

san mercuriale

videosorveglianza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *