Atti persecutori alla vicina, arrestato 46enne

FORLI’. Infastidito dai rumori dell’inquilina al piano di sopra, soprattutto della figlia di appena 3 anni, un 46enne ha iniziato a mettere in pratica atti persecutori e ripicche nei confronti della donna che lo hanno portato in manette. I Carabinieri, infatti, dopo le indagini, lo hanno arrestato mentre stava imbrattando con della vernice spray l’auto della donna, come era già successo in passato. La donna aveva denunciato altri danneggiamenti alla propria vettura parcheggiata sotto casa, come ad esempio chiodi conficcati nelle ruote. Gli appostamenti dei militari hanno permesso di sorprendere sul fatto il 46enne che ha anche fatto resistenza al momento del fermo. E’ stato arrestato per atti persecutori, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui