Sabato si ricorda la tragedia dei profughi e dei martiri delle foibe

FORLI’. Sabato prossimo alle 9.30 il Comune di Forlì parteciperà al “Giorno del Ricordo”, dedicata alla memoria degli italiani profughi da Istria, Dalmazia e dalla città di Fiume e dei martiri delle foibe, con una cerimonia in via Martiri delle Foibe nel Quartiere Romiti. Nell’occasione sarà presentata una pietra carsica proveniente dal Friuli Venezia Giulia che è stata collocata accanto alla targa già presente nell’area verde. All’appuntamento prenderanno parte il sindaco Davide Drei, le autorità civili e i rappresentanti di alcune famiglie che hanno vissuto l’esodo. A rendere gli onori sarà un picchetto militare del 66° Reggimento “Trieste”. Sarà presente anche una classe terza della Media “Mercuriale” e studenti del Liceo Artistico, autori di bozzetti per valorizzare simbolicamente ed esteticamente la pietra carsica. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui