FORLÌ. Da scorso lunedì all’inceneritore Hera di Forlì non arrivano più i rifiuti faentini che la discarica di Imola non può accogliere in quanto ferma dopo la sentenza del Tar di inizio gennaio. La regione ha deliberato la riattivazione . Dal Faentino a Forlì sono arrivati complessivamente rifiuti per un migliaio di tonnellate dal 13 gennaio al 27 gennaio. I rifiuti, come conferma Hera Imola, non restano in discarica, attualmente ancora inattiva per effetto della stessa sentenza, ma trasferiti agli impianti  di termovalorizzazione in regione.

Argomenti:

inceneritore

rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *