Il sindaco Davide Drei è indagato per abuso d’ufficio e falso ideologico nell’ambito dell’inchiesta condotta dal sostituto procuratore Laura Brunelli sull’aumento dei compensi a Gianfranco Marzocchi, il presidente di Livia Tellus, la holding che raggruppa le società partecipate dal Comune di Forlì e da tutti quelli dell’Unione. A quest’ultimo, insieme al direttore generale del Comune Vittorio Severi, era già stato consegnato martedì scorso l’avviso di garanzia nell’ambito della stessa indagine per il reato di abuso d’ufficio. A dare notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati lo stesso primo cittadino in una conferenza stampa convocata alle 17 di oggi pomeriggio in Municipio. 

Argomenti:

abuso d'ufficio

davide drei

inchiesta

Livia Tellus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *