Scoppia la “crisi di giunta”. Con un annuncio a sorpresa oggi pomeriggio, il sindaco Davide Drei ha comunicato di aver ritirato tutte le deleghe agli assessori avocandole a sè e prendendosi il tempo che manca al consiglio comunale di martedì 14 giugno per formare la nuova squadra e chiedere nuovamente la fiducia all’assise municipale. «Una azione di rilancio», l’ha definita Drei, che non si è lasciato andare ad anticipazioni, confermando – invece – i punti fermi del programma con cui aveva iniziato il proprio mandato.

Argomenti:

davide drei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *