Coltivava la marijuana in casa

Un pasticcere 33enne, residente a Brisighella e dipendente in un locale forlivese, è stato arrestato dai Carabinieri di Faenza dopo aver trovato nella sua abitazione piante e attrezzatura per coltivare la marijuana. L’uomo, originario del Padovano e incensurato, aveva allestito una serra e l’essicatoio per lavorare le piante di cannabis.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui