Ulisse approda a Rimini

Il suo nome è un mito per tutti i viaggiatori, quantomeno per quelli che amano conoscere da vicino i Paesi attraversati, magari senza per forza affidarsi a tour operator, e per coloro che sognano la libertà zaino in spalla: Tony Wheeler – l’australiano fondatore, con la moglie Maureen, delle celebri guide Lonely Planet – sarà a Rimini in occasione della seconda edizione di UlisseFest. La festa del viaggio (ulissefest.it) che si svolgerà dall’8 al 10 giugno. Più di 60 incontri e oltre 120 ospiti, con dibattiti, testimonianze, spettacoli, musica, film e cibi dal mondo. Dai percorsi in bicicletta al trekking, dalla fotografia alla scrittura, dai viaggi estremi a quelli umanitari, il tutto sparso in vari luoghi della città (cinema Fulgor, Grand Hotel, Teatro degli Atti…) e corredato dal sottofondo di Radio Capital.
Attorno al tema “Al di là del mare” – invito a prendere il largo – interverranno scrittori come Marco Malvaldi, l’acclamato Paolo Giordano, Niccolò Ammaniti, Giuseppe Culicchia (qui in versione dj), Cristiano Cavina; e poi il giornalista americano James Nestor, l’autore cino-malese Tash Aw, l’attore Giuseppe Cederna con uno spettacolo di Gianmaria Testa, il blogger Emanuele Giordana, la poetessa e attivista iraniana Azam Bahrami, Boban Markovic con la sua orchestra o l’estroso cantante siriano Omar Souleyman, che si esibiranno in piazzale Kennedy. Mentre è al tramonto, sulla spiaggia, che Paolo Di Paolo darà vita alle pagine del “Breviario mediterraneo” di Predrag Matvejevic.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui