CESENA. Il “Simposio mondiale della fragola 2020” si terrà nell’ambito di Macfrut, dal 3 al 6 maggio 2020. Fra gli organizzatori vi è anche il Crea di Forlì e in testa al gruppo il ricercatore cesenate Gianluca Baruzzi. Il Simposio si svolge ogni 4 anni in una nazione diversa e il cesenate per alcuni giorni sarà meta per ricercatori da tutto il mondo.

L’appuntamento cade ogni 4 anni ed è arrivato alla sua 9ª edizione; nel 2016 si è tenuto in Canada. È l’evento mondiale di maggior rilievo nel campo scientifico, genomico, nutrizionale e agronomico, dedicato alla fragola. Il simposio Iss torna in Italia a distanza di 32 anni dalla sua prima edizione, svoltasi a Cesena nel 1988.

Vi saranno visite in campo nei siti produttivi di Cesena ma non solo: altre visite in campo, durante tutta la settimana, saranno in Sicilia a Marsala; in Basilicata a Metaponto; in Campania a Battipaglia; nelle Marche ad Ancona; in Emilia-Romagna a Cesena e Ferrara; in Veneto a Verona, in Trentino-Alto Adige a Bolzano.

L’organizzazione è in pieno fermento. Insieme a Baruzzi vi sono gli esperti Bruno Mezzetti, Maurizio Battino. Tutto deve essere preventivato alla perfezione affinché l’evento si confermi ad alto livello come le edizioni precedenti. Vi saranno ricercatori da tutto il mondo che faranno il punto sull’evoluzione della coltura della fragola.

L’Italia è l’unica nazione dove si coltivano con successo sia varietà a basso fabbisogno in freddo, come nel sud d’Italia, e quelle adatte alla montagna, come in Trentino. Le produzioni e le tecniche italiane hanno fatto scuola nel mondo e oggi le conoscenze e i progressi sono di livello globale e la condivisione contribuisce a rendere la coltura più competitiva e in linea con le esigenze dei consumatori.

In questa fase, dopo aver ricevuto le risposte dei questionari provenienti da tutto il mondo, stanno arrivando le conferme dai relatori. La coltura sarà sotto ai riflettori da tutti i punti di vista: dall’innovazione varietale fino al post raccolta. c.r.

Argomenti:

2020

cesena

Macfrut

maggio

mondiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *